La SIDT

La Società Italiana Docenti di Trasporti (SIDT) è una istituzione culturale, senza fini di lucro, costituita il 16 febbraio 1983 per iniziativa di un gruppo di docenti di ingegneria dei trasporti che si riconoscevano nel progetto comune di promuovere e sviluppare la ricerca nel campo dei trasporti, partecipare al dibattito sulle scelte nel settore e stabilire contatti e scambi con istituzioni equivalenti italiane e di altri paesi. Nel giro di pochi anni ha aderito all’Associazione la quasi totalità degli studiosi del settore (docenti e ricercatori universitari). Sono suddivisi in soci ordinari (docenti e ricercatori del settore disciplinare dell'ingegneria dei trasporti – ICAR/05 - attualmente in servizio), soci onorari (soci ordinari andati in pensione), soci emeriti (personalità italiane o straniere di elevato livello scientifico), soci aggregati (sono docenti universitari appartenenti ad altri settori scientifico/disciplinari), soci sostenitori (sono soggetti appartenenti ad Enti o Amministrazioni esterne a quelle universitarie, che operano nel settore dei trasporti e/o della mobilità) e soci juniores (dottorandi, assegnisti o neolaureati che collaborano con i soci ordinari). La SIDT ha come scopo quello di promuovere e sviluppare la ricerca nel campo dei trasporti, partecipare al dibattito sulle scelte nel settore medesimo e stabilire contatti e scambi con istituzioni equivalenti italiane e di altri paesi. La SIDT organizza un Convegno ed un Seminario scientifico tematici con cadenza biennale che consentono il confronto di idee tra i suoi Soci e, attraverso la pubblicazione degli atti, la sintesi della ricerca scientifica sulle principali tematiche trasportistiche; svolge studi e ricerche e fornisce pareri su commissione di enti pubblici e privati su temi di rilevante interesse scientifico. Negli anni l'associazione nomina dei soci emeriti; per citare i più recenti: Roberto Camagni nel 2009, Alessandro Bianchi nel 2010, Werner Rothengatter, Michael Bell e Avi Ceder nel 2011, Karen Lucas nel 2012, Roberto Zucchetti nel 2013, José Viegas, Umberto Guida e Patrick Mercier nel 2014, Haixiao Pan nel 2015, Eddy van De Voorde e Dimitrios Theologitis nel 2016. La sede della SIDT è a Roma, presso il DICEA - Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale.

Organigramma

Presidente 

Antonio MUSSO, Sapienza Università di Roma

Vice Presidenti

Angela Di Febbraro, Università di Genova

Demetrio Festa, Università della Calabria

Segretario 

 Massimiliano Gastaldi, Università degli Studi di Padova

Vicesegretario Tesoriere

Antonio Comi, Università di Roma “Tor Vergata”

Membri del Consiglio Direttivo

Giulio Erberto Cantarella, Università degli Studi di Salerno

Armando Cartenì, Università degli Sudi di Napoli “Federico II”

Bruno Dalla Chiara, Politecnico di Torino

Marialisa Nigro, Università  degli Studi Roma Tre

Antonio Vitetta, Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria

Rappresentante Soci Junior

Livia Mannini, Università degli Studi di Roma 3

Sedi Universitarie

SIDT Sedi Università Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio e Ambiente Dipartimento di Design Dipartimento di Ingegneria Civile ed Architettura (DICAr) DIATI Dipartimento di Ingegneria dell'Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture Dipartimento di Macchine, Sistemi energetici e Trasporti Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale Dipartimento di Ingegneria del Territorio Dipartimento di scienze dell’ingegneria Civile DICEA - Dipartimento di Ingegneria Civile Edile ed Ambientale Dipartimento di Ingegneria dell'Impresa Dipartimento di Ingegneria Civile Dipartimento di Ingegneria DICEA - Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Dipartimento di Ingegneria dei Trasporti DICAR Dipartimento Ingegneria Civile e Architettura DIMET (Dipartimento di Informatica, Matematica, Elettronica e Trasporti) Dipartimento di Ingegneria Civile Scuola di Ingegneria Dipartimento di Vie e Trasporti Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile-Architettura e Ambientale DICAM - Dipartimento Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali Dipartimento di Ingegneria e Architettura Dipartimento di Culture del Progetto DICEA - Dipartimento di Ingegneria Civile Edile Ambientale DICAM - Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali

Scarica la versione PDF

Link